Home Contatti Collabora con noi
           
 
           
           
news sociologia news filosofia news pedagogia news psicologia news antrolopogia news scienze umane
           
           
           
RETI SOCIALI e dintorni

Una rete sociale è un gruppo di individui connessi tra di loro attraverso diversi tipi di legami sociali, che possono essere costituiti da vincoli familiari, da rapporti di lavoro o anche da una conoscenza di tipo superficiale. Le reti sociali online, invece, sono sviluppate grazie a software e piattaforme che consentono l’interazione tra utenti, permettendo loro di scambiarsi varie tipologie di contenuti, sia che testuali, che audio e video. Anche online le reti sociali sono costituite da un gruppo di persone unite da legami specifici. Al centro di ogni social network c’è infatti un “interesse” che accomuna chi vi prende parte.
       
Facebook 
Gli utenti possono accedere al servizio previa una registrazione gratuita. Completata la registrazione, gli utenti possono creare un profilo personale, includere altri utenti nella propria rete sociale, aggiungendoli come "amici", e scambiarsi messaggi, anche via chat, incluse le notifiche automatiche quando questi aggiornano i propri profili. Per personalizzare il proprio profilo l'utente può caricare una foto, chiamata immagine del profilo, con la quale può rendersi riconoscibile. Può inoltre fornire ulteriori informazioni, come il comune di nascita e quello di residenza, la scuola frequentata, il proprio datore di lavoro, l'orientamento sessuale, religioso e quello politico, la propria situazione sentimentale e molte altre. Inoltre gli utenti possono fondare e unirsi a gruppi per condividere interessi in comune con altri utenti, organizzati secondo il luogo di lavoro, la scuola, l'università o altre caratteristiche, condividere contenuti multimediali ed utilizzare varie applicazioni presenti sul sito. Recentemente milioni di utenti usano Facebook come una piattaforma simile a quella di YouTube ovvero, mettere in mostra i propri video, creando un pubblico numeroso. Facebook non è solo per le persone fisiche e la loro vita privata ma, attraverso un servizio dedicato (Facebook for Business), è anche un strumento di social marketing
Twitter 
è una rete sociale, creata nel marzo 2006 dalla Obvious Corporation di San Francisco, che fornisce agli utenti, attraverso l'omonima piattaforma, una pagina personale aggiornabile tramite messaggi di testo con lunghezza massima di 140 caratteri. Gli aggiornamenti di stato possono essere effettuati tramite il sito stesso, via SMS, con programmi di messaggistica istantanea, posta elettronica, oppure tramite varie applicazioni basate sulle API di Twitter.  Il nome "Twitter" deriva dal verbo inglese to tweet che significa "cinguettare". Tweet è anche il termine tecnico degli aggiornamenti del servizio.  Gli aggiornamenti sono mostrati nella pagina di profilo dell'utente e comunicati agli utenti che si sono registrati per riceverli. È anche possibile limitare la visibilità dei propri messaggi oppure renderli visibili a chiunque.
Instagram 
è un social network che permette agli utenti di scattare foto, applicare filtri, e condividerle su numerosi altri servizi social. Nel 2012 l'azienda è stata comprata per un miliardo di dollari da Facebook Inc.. Attualmente (2017), viene classificato il terzo Social Network - dopo Facebook e YouTube - arrivando a contare 700 milioni di utenti attivi mensilmente. In Italia è usato da 14 milioni di utenti ogni mese e da 8 milioni di utenti al giorno. Sono soprattutto donne (51%). L'età prevalente è quella che va tra i 19 e i 24 anni.
Le più importanti funzioni di Instagram sono:
Possibilità di scattare foto con filtri in alta definizione per avere foto migliori.
Possibilità di supportare fotografie più grandi.
Possibilità di geolocalizzare e taggare foto (in modo tale da condividere le proprie esperienze con altri utenti).
Possibilità di caricare video fino a 60 secondi e GIF Boomerang.
Direct, ovvero inviare una foto a un utente senza pubblicarla.
Advertising: inserzioni di contenuti sponsorizzati (a pag.), disponibile per aziende e non.
Instagram stories, immagini e video che rimangono visibili solo per 24 ore e non vengono pubblicate.
Dirette, cioè la possibilità di trasmettere video in Live streaming, interagendo con gli utenti che commentano.
LinkedIn
è un servizio web di rete sociale, gratuito (con servizi opzionali a pagamento), impiegato principalmente per lo sviluppo di contatti professionali. La rete di LinkedIn, presente in oltre 200 paesi.
Il 24 aprile 2017 ha toccato quota 500 milioni di utenti, con Milano al quinto posto tra le aree più connesse a livello globale. Diffuso in tutti i continenti cresce a una velocità di 1 milione di iscritti alla settimana.
Il 56% degli iscritti risiede fuori dagli Stati Uniti d'America, mentre l'India, il Regno Unito e il Brasile sono i paesi col maggior numero di iscritti (quest'ultimo è anche quello che cresce più velocemente). Gli utenti europei sono oltre 22 100 000 e le nazioni che mostrano un maggiore interesse sono i Paesi Bassi, la Francia e l'Italia. LinkedIn copre circa 150 comparti economici e oltre 400 "regioni economiche".
Il 13 giugno 2016 la società ha annunciato di essere stata acquisita da Microsoft per una cifra di 26.2 miliardi di dollari,
Snapchat 
è un servizio di messaggistica istantanea per smartphone e tablet. Consente di inviare agli utenti della propria rete messaggi di testo, foto e video visualizzabili solo per 24 ore. Nel 2017 il numero degli utenti attivi è di circa 300 milioni, facendone il terzo servizio di messaggistica più utilizzato dopo Facebook e WhatsApp.
Pinterest 
è un social network basato sulla condivisione di fotografie, video ed immagini. Pinterest permette agli utenti di creare bacheche in cui catalogare le immagini comunemente presenti nelle pagine web in base a temi predefiniti, o da loro generati. Il nome deriva dall'unione delle parole inglesi pin (appendere) e interest (interesse). Pinterest è integrabile con altri social network, come Facebook e Twitter, con Flickr e con i siti web.
YouTube 
è una piattaforma web, fondata il 14 febbraio 2005, che consente la condivisione e visualizzazione in rete di video (video sharing). Gli utenti possono anche votare e commentare i video. Sul sito è possibile vedere videoclip, trailer, video divertenti, notizie, slideshow e altro ancora. Attualmente è il secondo sito web più visitato al mondo, alle spalle solamente di Google. L'azienda ha sede a San Bruno, in California, ed utilizza i tag standard di HTML5 nelle nuove versioni dei browser (Adobe Flash Video in quelle più vecchie) per visualizzare una vasta gamma di video dai singoli utenti, anche se le società dei media (CBS, BBC, Rai, Vevo) ed altre organizzazioni offrono parte del loro materiale tramite il sito, come sottoscritto nel programma di partenariato di YouTube; il partenariato, inoltre, permette agli utenti con un margine di utenza elevato di ottenere una ricompensa in denaro in cambio della sponsorizzazione.
Flickr 
è un sito web multilingua, di proprietà del gruppo Yahoo!, che permette agli iscritti di condividere fotografie personali.
WhatsApp
è un'applicazione di messaggistica istantanea multipiattaforma per smartphone creata nel 2009, facente parte dal 19 febbraio 2014 del gruppo Facebook Inc.
Attualmente è disponibile per iOS, Android, BlackBerry OS, Nokia Symbian, Windows Phone, macOS e Windows. Per alcuni dei sistemi operativi citati, il supporto dell'applicazione è cessato alla fine del 2016. Il supporto per i dispositivi BlackBerry OS e Nokia Symbian è stato esteso fino al 30 giugno 2017. Il 1º febbraio 2016 è stato annunciato il raggiungimento di 1 miliardo di utenti.
Viber
è una di quelle applicazioni che non ha bisogno di presentazioni considerati i milioni di download e di utenti che vanta. Il funzionamento è analogo al sempre presente WhatsApp ma questa volta con un’aggiunta: le chiamate. Invece di mandare decine di messaggi risolvete con una semplice telefonata che sfrutta la vostra connessione dati invece che il vostro traffico telefonico, contando anche su una buona qualità audio e una facilità d’uso disarmante. Difetti? A volte è un po’ invasivo rispetto ai consumi e non sempre funziona bene come dovrebbe.
Skype
sicuro Skype non ha bisogno di presentazioni: chi non conosce il più famoso e più usato software Voip al mondo. Recentemente Skype si é integrato con l'altrettanto famoso MSN, consentendo l'importazione di tutti i contatti di Hotmail.
Ted
è una comunità globale che accoglie persone di ogni disciplina e cultura che cercano una comprensione più profonda del mondo. Crediamo con passione nel potere delle idee di cambiare atteggiamenti, vite e, in ultima analisi, il mondo. TED.com, è uno spazio di libera conoscenza da parte dei pensatori più ispirati a livello mondiale e una comunità di anime curiose che si impegnino in idee, sia online sia negli eventi .
Reddit
è un sito Internet di social news e intrattenimento, dove gli utenti registrati (chiamati "redditors") possono pubblicare contenuti sotto forma di post testuali o di collegamenti ipertestuali (links). Gli utenti, inoltre, possono attribuire una valutazione, "su" o "giù", ai contenuti pubblicati: tali valutazioni determinano, poi, posizione e visibilità dei vari contenuti sulle pagine del sito. I contenuti del sito sono organizzati in aree di interesse chiamate "subreddits".
Qzone
è un social network cinese, creato dalla Tencent Holdings nel 2005. Permette agli utenti di scrivere blog, tenere un diario, inviare foto e ascoltare musica. Gli utenti possono impostare il loro background Qzone e selezionare gli accessori in base alle loro preferenze in modo che ogni Qzone è personalizzato. Tuttavia, i servizi più Qzone non sono liberi, e solo dopo l'acquisto del " Canary Yellow Diamond " gli utenti possono accedere a tutti i servizi senza pagare alcunché.
VK 
è la maggiore rete sociale in Russia e in tutta la CSI; è stata fondata dal programmatore russo Pavel Durov nel 2006. Nel primo mese del 2014 ha raggiunto i 210 milioni di utenti registrati.
Odnoklassniki
(in russo: Одноклассники, “compagni di classe”) è un servizio di rete sociale russo. È stato sviluppato da Al'bert Michajlovič Popkov e lanciato il 4 marzo 2006. È popolare in Russia e in altri stati dell'ex Unione Sovietica.
I proprietari del sito sostengono che la rete sociale ha più di 148 milioni di utenti registrati e 33 milioni di visitatori unici ogni giorno.
   
           
           
Corso on line - Social Network
Il corso on-line di Social Network è totalmente gratuito ed ha lo scopo di introdurre nel mondo dei Social tutti coloro che vogliono avere una conoscenza minima e del perché esistono e come funzionano. Tutte le informazioni sono state prese dal Web ed da libri specifici elaborate in un formato semplice. Il corso è aperto ad ogni implementazione e collaborazione.

Il Word Wide Web
(per scaricare - tasto destro del mouse e "Salva oggetto con nome")

I Social Media
(per scaricare - tasto destro del mouse e "Salva oggetto con nome")
La Rete Sociale
(per scaricare - tasto destro del mouse e "Salva oggetto con nome")
Web 1.0
(per scaricare - tasto destro del mouse e "Salva oggetto con nome")
Web 2.0
(per scaricare - tasto destro del mouse e "Salva oggetto con nome")
Web 3.0
(per scaricare - tasto destro del mouse e "Salva oggetto con nome")
I social network
(per scaricare - tasto destro del mouse e "Salva oggetto con nome")
Social media marketing
(per scaricare - tasto destro del mouse e "Salva oggetto con nome")
           
           
Libri
Facebook per genitori
di Giovanni Boccia Artieri
Editore - 40K
I social network
di Riva Giuseppe
Editore - Il Mulino
Social network
Facebook, Twitter, Youtube e gli altri: relazioni sociali, estetica
di Menduni Enrico; Nencioni Giacomo; Pannozzo Michele
Editore - Mondadori Università
I social network.
Come internet cambia la comunicazione
di Cavallo Marino; Spadoni Federico
Editore - Franco Angeli
Social media marketing. Manuale di comunicazione aziendale 2.0
Curatore - Di Fraia G.
Editore - Hoepli
   
           
           
           

        Note Legali - Privacy - P.I. 01285690424